Friday, May 29, 2009

Deutsches Requiem a Padova

Ieri sera sono andata a sentire il Deutsches Requiem di Johannes Brahms nella chiesa degli Eremitani a Padova. Dopo un momento di tristezza nel constatare che non potrò ancora a lungo sfruttare gli sconti per under-30 (€5 contro €20!), mi sono immersa nella musica. Orchestra di Padova e del Veneto, Freiburger Bachchor (con integrazione dal Pollini), Lydia Teuscher soprano (una mia omonima!!!) e Klaus Häger baritono dirette da Hans Michael Beuerle.

Musica molta bella, grazie Brahms. Coro dei miei sogni, non di voci eccezionali, ma numeroso, compatto, preciso musicalmente... quello che vorrei per cantare di tutto, da Bach (in versione Richter) a Britten. L'orchestra brava ma come sempre in questi casi, secondo me, lo scarso affiatamento con il coro è dovuto alle poche prove assieme. Le dinamiche del complesso avrebbero potuto essere più efficaci invece di evidenziare lo scollamento espressivo tra le due compagini.

Unico vero neo... ma come si fa ad iniziare un concerto alle 20.15 (20.30 per la precisione) e terminarlo alle 21.30 senza nemmeno un bis!!! Passi che per €5 non potevo pretendere nulla di più, ma chi ha sborsato €20??? Con meno soldi si comprava un'eccellente versione in CD.

Mi auguro che questi gemellaggi musicali continuino e spero di riuscire a farmi coinvolgere in modo più attivo dello scaldare un banco in chiesa.

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...