Tuesday, July 20, 2010

Week-end in Italia

Finalmente a casa? Veramente II casa. Per il week end ho raggiunto (rocambolescamente) i miei nell'appartamento in Trentino.
Viaggio in treno da Vienna al Brennero. Una vera odissea. Prima perché non avendo prenotato  avevo l'ansia di essere cacciata dal mio posto. Poi per il caldo. Poi ancora per il caos a Salisburgo: due carrozze sono state chiuse a causa del condizionatore rotto e  quindi hanno suggerito di scendere a chi non aveva la prenotazione. Grazie al cielo una gentile ragazza mi ha fatto occupare il posto di un passeggero che aveva prenotato da Salisburgo ma che non si era presentato. Incredibile passaggio in Germania senza rete telefonica e senza fermate.... sembrava di essere sulla vecchia metro che attraversava Berlino... Infine la coincidenza presa al volo ad Innsbruck con il trenino che mi portava al Brennero (che bel panorama e che fresco!), ove erano venuti i miei a prendermi. Il viaggio, ovviamente, non era certo terminato perché abbiamo fatto assieme altri 170 km di strade italiane per arrivare in Altopiano. Nota: ma quanto è aumentato il pedaggio delle autostrade in Italia???


Finalmente abbuffata di sane verdure del nostro orto: fagiolini, pomodori ciliegino, insalata, zucchini, coste, etc. etc. Ma anche pizza fatta in casa, pasta con la salsa, fragoline di bosco, dolci freschi di forno (cui ho contribuito per la preparazione),... Passeggiate, lavoro (dovevo terminare un compito assegnatomi dal boss prima di partire), e soprattutto godere della compagnia dei miei, programmando le prossime ferie.
Due giorni sono volati in fretta ed eccomi di ritorno a Vienna. Stavolta con posto prenotato per poter viaggiare tranquilla e lavorare. Con aria condizionata funzionante. Gustando il panorama montuoso.

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...