Wednesday, May 18, 2011

Singletudine

Sabato mattina mi sono trovata a chattare via skype con un amico parlando dei piccoli trucchi della casalinga. Cosa curiosa che non mi sarei mai sognata prima. In Italia vivevo da sola ma nell'appartamento di fronte ai miei e molte cose ancora le facevo assieme a loro (spesa, bucato, etc.). Qui invece non solo sono sola, ma mi trovo anche a dovermi arrangiare con prodotti e strumenti diversi, a volte lontani dalle abitudini precedenti, anche per questioni di tempo. Per esempio una volta lavavo quasi tutto a mano e lo mettevo a bagno la sera quando arrivavo a casa, qui mi è praticamente impossibile sia perché torno spesso tardi la sera sia perché la roba non si asciugherebbe mai, per cui tutto in lavatrice, con programmi ed accorgimenti adatti, dai fogli acchiappacolore ai sacchetti per salvare i delicati.

attenzione a cosa si mette in lavatrice...
(immagine da qui)
Altro punto curioso è il ritmo assunto, comune anche ad altri single-lavoratori qui, ossia al sabato mattino presto fare il bucato sfruttando la lavatrice condominiale prima che sia intasata dai pigri, fare la spesa per la settimana (compro qualcosa anche durante la settimana quando serve, ma le offerte sono stranamente solo il venerdì ed il sabato), poi rassettare, pulire, stirare, rammendare, cucinare qualche piatto più elaborato, etc. Il tutto senza togliere un giro in dipartimento per dei campioni o del materiale da prendere (se devo solo scrivere preferisco ancora lavorare a casa) e magari una passeggiata (se il tempo lo permette) per poi "farsi belli" per la sera per trovarsi con gli amici e colleghi.

la mia mania di stirare tutto
Non tutti i fine-settimana sono uguali, però, perché noi che viviamo da single per motivi di causa maggiore spesso raggiungiamo i rispettivi fidanzati, chi è accoppiato, o le famiglie, o magari scambiamo visite con qualche amico nella medesima situazione ma in  un'altra parte d'Europa, o invitiamo altri sigle a casa nostra cucinando per un giorno (perché le pentole sono piccole, siamo senza forno ed i fornelli elettrici non sono efficienti come quelli a gas) ed andando a prestito di piatti, bicchieri, posate e sedie perché… tutto è a misura di single, oppure ce ne stiamo tranquilli a casa godendo del raro ozio della "singletudine".

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...