Tuesday, February 14, 2012

San Valentino al limone

Nuovo dolce? Magari! Sarà per la troppa cioccolata antidepressiva e l'indigestione di arance anti-raffreddore, sarà per la programmata visita dal dentista (che si ripeterà venerdì...), sarà che sono stufa di scontrarmi con burocrazie ottuse e persone che ti fanno fare il doppio del lavoro per niente, sarà per la solitudine accentuata in simili situazioni ed in questo giorno, sarà,  ma oggi mi sento acida come un limone!

Sono sicura che il 14 Febbraio per almeno 4/5 dell'umanità sia un giorno normalissimo, in cui andare al lavoro come sempre, vivere amicizie o amori come ogni altro momento dell'anno. Allora perché ci si mette pure Google a ricordarlo?

Su, siamo sinceri, il mio stato d'animo è ovviamente causato da un ragazzo. E qui ti volevo! C'è sempre un motivo di genere maschile per questo tipo di reazioni! Di che si tratta? Ebbene, non riesco a capire se sia così intelligente da aver compreso che m'interessa ed abbia cercato di mettere le distanze in un modo molto cortese, oppure se, come la quasi totalità dei maschi, non abbia intuito nulla e si comporti normalmente. Questo dubbio mi rode più della probabile risposta negativa, ma non ho intenzione di chiederglielo esplicitamente, perché resterei comunque delusa dalla risposta. Se fosse no, perderei pure quella pallida illusione di una speranza di successo, se fosse sì, significherebbe che è una persona diversa da quella che avevo immaginato. 

Complicazioni da femmina. Noi donne ed il ragionamento contorto andiamo a braccetto. Beh, è l'unica relazione che oggi posso festeggiare: io e la mia complessità autolesionistica (o autoprotettiva?). Ovviamente, per la gioia delle finanze del mio dentista.

No comments:

Post a Comment

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...